SENTIRE IL RITMO DEL CUORE

 

 

COME SENTIRE IL RITMO DEL CUORE CON DUE DITA SUL POLSO

Due dita sul polso per "sentire" il ritmo del cuore: semplice, lo può fare anche un bambino. Riconoscere un'aritmia può salvare dall'Ictus cerebrale, proteggendo la vita e qualità della vita del paziente e di chi gli vive accanto. 

 

  • Seduti tranquilli per qualche minuto: due dita sul polso valutano il battito del cuore a ripopso.
  • Due dita della mano destra sul polso sinistro, alla base del pollice, premendo delicatamente finchè sotto i polpastrelli si percepisce il battito del cuore. 
  • Si contano i battiti del cuore in 15 secondi e si moltiplica per 4: si ottiene la frequenza cardiaca espressa come bpm - battiti per minuto. 
  • Il ritmo deve essere regolare, come il tic tac di un orologio: se non lo è, rivolgiti al tuo medico.

Ê consigliato controllare il polso almeno una volta alla settimana. 

 

  

  

 

 

Newsletter

Vuoi essere aggiornato sui progetti e le attività dell’associazione?